Incontra il tuo pubblico. Incontra le persone.

Comunicare è davvero essenziale. Non comunicare è impossibile.

  1. Una comunicazione efficace dovrebbe essere il punto di partenza e di arrivo di ogni progetto – che si parli di business o di vita in generale non fa differenza.
  2. Credere nella portata della comunicazione, come un argine di un fiume – di sua natura solido e stabile, ma anche sapientemente elaborato per convogliare al meglio ogni possibilità – è la base e la proiezione finale del manager.
  3. La comunicazione avviene sempre tra persone: è un incontro – a volte uno scontro, ma sempre interazione, scambio, rapporto.
  4. Il vecchio modello broadcast (una televisione che tenta di assordare il suo pubblico con la propria voce tonante), da anni ha perso senso, interesse, mordente.
  5. Ascolta il tuo pubblico, cercalo e sviluppa occasioni di incontro e confronto.
  6. Affronta – quando necessario  – le inevitabili critiche.
  7. Non nasconderti: parla; dialoga; scrivi.
  8. Interagisci con rapidità, precisione, leggerezza.
  9. Il controllo della comunicazione è una pietosa utopia, ma approccio corretto, preparazione e dialogo risolvono gran parte dei possibili problemi.
  10. Se non sei pronto al salto nel nuovo mondo orizzontale della comunicazione 2.0, forse è meglio che ti fermi, prendi un lungo respiro, e ti prapari al meglio: essere pronti è tutto.

Servizi principali: l’essenziale è invisibile agli occhi

Servizi aggiuntivi: la consulenza è a tutto campo

Grazie ad un solido e ben oliato network di collaborazioni, posso offrirti un insieme di servizi che integrano e completano le necessità di (quasi) ogni progetto digitale.

La voce dei Clienti

In the desert no one remembers your name…